Bonus alberghi e ristoranti 2017: come funziona

La legge di bilancio 2017 dovrebbe prevedere un bonus destinato a ristoranti e hotel. Il bonus è stato più volte annunciato dal premier in vari talk show, tuttavia sino ad oggi non era stato dettagliato in alcun modo come questa misura potesse incidere sul settore.
Ecco come funzionerà.

Bonus Hotel e Ristoranti: le ultime novità

L’ultimo annuncio del bonus, in ordine di tempo, è stato fatto alla Fiera del Levante di Bari. IlBonus alberghi e ristoranti dovrebbe rientrare come accennato nella Legge di Bilancio 2017 e dovrebbe consistere in uno sconto fiscale per ristrutturazioni – come il bonus alberghi 2016 – che però dovrebbe per quest’anno essereesteso anche ai ristoranti, che del primo bonus erano stati i “grandi esclusi”.

Come funziona il bonus alberghi e ristoranti

Il bonus prevede un maxi-ammortamento sulle spese diristrutturazione e ammodernamento. Secondo le previsioni, il bonus dovrebbe giungere al 140% di quanto speso, come oggi avviene per l’acquisto di macchinari (leggi Chi può usare il superammortamento 140 per cento? La guida). Un provvedimento che in Italia potrebbe avere grande successo e supportare anche il settore della ristorazione, oltre che quello edile che come è noto è traino della nostra economia.

Sebbene la misura non sia ancora certa nel merito – ma basterà attendere pochi giorni perchè la legge di stabilità sta per essere resa pubblica – sul fatto che il bonus sia presente nella manovra ci sono pochi dubbi.

Federalberchi e Fipe Confcommercio d’accordo con il bonus alberghi e ristoranti

Il presidente di Fipe Confcommercio Stoppani e il presidente diFederalberghi Bocca hanno accolto con entusiasmo la previsione diestensione della misura di super-ammortamento per gli alberghi anche ai ristoranti, sottolineando come dal rilancio del settore turistico passi anche una grande fetta degli investimenti stranieri in Italia.

Martedì 11 ottobre 2016

Fonte: business.laleggepertutti.it

Share